Recensioni e post

Al lavoro. Punto e basta.

Questo è un off topic straordinario ma necessario.
Scusate ma non ne posso più di sentir dire o, peggio, di leggere anche in alcuni libri la locuzione “vado a lavoro” oppure “torno da lavoro”.

È un colpo al cuore, peggio di aggettivi inesistenti come petaloso o di inglesismi piazzati a regola d’arte nelle frasi per essere figo quando invece esistono da secoli i correlativi in italiano. È come leggere “qual’è”, non si può accettare.
Il mio cervello va in tilt.


I "casi letterari"


Breve storia dell’editoria italiana negli ultimi 5 anni:

1-l’editoria digitale è in crescita, alla faccia degli snob intellettuali che muovono futili crociate ideologiche

2-le case self e noeap tengono testa a quelle a pagamento

3-sono aumentati, spinti dalle case editrici a pagamento, i “casi letterari”.

Ed è di questo che voglio parlare.